Cefalee di tipo tensivo il decalogo Al.Ce./A.Na.M.

Francesco Maria Avato, Cherubino Di Lorenzo, Ermes Rosan

Abstract


Definizione: La cefalea di tipo tensivo (CTT) è una sindrome la cui diagnosi è esclusivamente clinico / anamnestica e si basa principalmente sulla presenza del sintomo “dolore cefalico”, in mancanza di ulteriori caratteristiche presenti in altri tipi di cefalea primaria. Tale forma era precedentemente indicata come “da contrazione muscolare”, “psicogena”, “psicomiogenica”, “tensionale”, “da stress”, “essenziale” o “non-emicranica”. Il termine “di tipo tensivo” fu scelto dai membri del Comitato che redisse la prima Classificazione Internazionale delle Cefalee nel 1988 per sottolineare la patogenesi incerta, probabilmente coinvolgente un qualche tipo di tensione mentale o muscolare. Spesso erroneamente viene ancora definita con terminologie inesatte, quali “cefalea da tensione” o “cefalea muscolo-tensiva”. Attualmente, se ne distinguono tre forme, in base alla frequenza delle crisi: una forma episodica infrequente, una episodica frequente ed una cronica, ciascuna delle quali può esser associata a dolorabilità dei muscoli pericranici...

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.

ISSN: 1122-0279