Confinia Cephalalgica. 24 anni di esperienza editoriale in Italia tra scienza della salute e scienze umane

Francesco Maria Avato, Silvia Molinari

Abstract


Confinia Cephalalgica nasce a Pavia, all’IRCCS Istituto Neurologico Casimiro Mondino agli inizi degli anni ’90, ispirata da un ciclo (pionieristico) di Seminari Interdisciplinari sul tema delle cefalee che vide pure la nascita di una Collana dedicata alle patologie che l’accompagnano. Ispirata dall’idea condivisa che “Le cefalee e le algie facciali non possono e non devono essere esclusiva riserva di caccia del superspecialista di turno, quello che con discutibile neologismo è stato chiamato “cefalologo…Confinia Cephalalgica sarà quindi, come il nome vuol suggerire, una rivista interdisciplinare che si propone di oltrepassare confini e steccati storici nell’interesse della ricerca e del progresso delle conoscenze” (1), il primo numero esce nel 1992 e, in quest’ottica originale, la rivista resta contestualizzata al suo “naturale” ambito biomedico....


Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.

ISSN: 1122-0279